Dici Panini e pensi alle figurine, ai mitici album da completare, alle immagini dei calciatori da scambiare con gli amici, dando doppioni in cambio dei numeri mancanti. Panini, a suo modo e nel suo piccolo, è uno dei simboli mondiali del made in Italy. Il suo futuro, però, potrebbe essere a stelle e strisce.

I delegati di un gruppo imprenditoriale statunitense, infatti, hanno preso contatti con i vertici della Panini, che ha sede a Modena e che potrebbe essere interessata a una ricca offerta per la sua acquisizione.

Come riporta la Gazzetta di Modena, la valutazione del Gruppo Panini è di circa un miliardo di euro e solo a queste condizioni l'amministratore delegato italo-argentino Aldo Hugo Sallustro sembra intenzionato a trattare. La condicio sine qua non, ovviamente, è il mantenimento in Italia del core business aziendale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome