(foto depositphotos)

Una bufera imperversa su Google, che è stata ritenuta colpevole di aver violato la legge COPPA (Children's Online Privacy Protection Act) che vieta il tracciamento e il 'targeting' commerciale per gli utenti di eta' inferiore ai 13 anni. E' prevista una multa milionaria per la compagnia di Mountain View.

YouTube è stata accusata di aver spiato i bambini che visitano la sua piattaforma raccogliendo i dati per mandare in streaming pubblicità mirate. Secondo quanto rivelato dal Washington Post, la sentenza della Federal Trade Commission, l'autorità statunitense a tutela dei consumatori, è arrivata dopo una serie di indagini.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome