(foto depositphotos)

La delegazione regionale della Polizia Civile di Itajaì, nello Stato brasiliano di Santa Catarina, ha sventato un'attività illegale collegata alla fabbricazione e vendita di auto sportive Lamborghini e Ferrari '100% fake' che venivano pubblicizzate e commerciate tramite i social.

Come spiega nel suo sito web la Polizia Civile di Santa Catarina, durante l'operazione guidata dal delegato Angelo Fragelli sono state sequestrate 8 repliche in fase di montaggio, tutte realizzate sulla base di scocche in vetroresina copiate dai modelli originali e con una quantità di false riproduzioni dei marchi e dei tipici simboli del Cavallino Rampante e del Toro. Le vetture venivano vendute a prezzi compresi per cifre corrispondenti a 43.000 - 59.000 euro, mentre le originali raggiungono in Brasile (a causa delle tasse) prezzi compresi fra 350.000 e 710.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome