(foto depositphotos)

Si è spento all'età di 89 anni a Milano Francesco Saverio Borrelli. Il magistrato era nato a Napoli il 12 aprile 1930 ed è morto all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano dove era ricoverato da un circa un paio di settimane. Protagonista di un capitolo della storia d'Italia, conosciuto come ex capo del pool operazione Mani Pulite ai tempi in cui era Procuratore della Repubblica ed ex procuratore generale di Milano.

"Scompare con lui una figura esemplare di magistrato, per la sua statura professionale ed umana, che lo ha reso una guida insostituibile in ogni momento della sua lunga carriera. La sua autorevolezza è stata fondamentale in passaggi difficilissimi nella storia della magistratura e della Repubblica, nei quali ha dato prova di fermezza, indipendenza ed equilibrio, a tutela dei valori fondamentali della Costituzione. Gli siamo per questo immensamente riconoscenti e lo piangiamo oggi". Questo il pensiero espresso dalla Giunta Esecutiva Centrale dell'Associazione Nazionale Magistrati.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome