Crolla un casolare nell'Alessandrino: morto un 85enne. E' successo a Rivalta Bormida, nella tarda serata di ieri, in regione Roncaglie.

Crolla un casolare nell'Alessandrino: morto un 85enne. E' successo a Rivalta Bormida, nella tarda serata di ieri, in regione Roncaglie. A dare l'allarme è stata la moglie della vittima, che si trovava in una porzione dell'edificio non coinvolta dal cedimento.

CEDIMENTO O ESPLOSIONE DEL GAS
Sul posto sono intervenuti i carabinieri ed i vigili del fuoco, che questa mattina effettueranno un nuovo sopralluogo per capire cosa ha potuto provocare il cedimento di una porzione dell'abitazione, un vecchio casolare. Tra le ipotesi, scartata quasi subito quella del cedimento strutturale, si fa largo l'esplosione di alcune bombole di gas.

E' SALTATA IN ARIA LA CALDAIA
A saltare in aria, infatti, sarebbe stata la caldaia. Lo scoppio sarebbe avvenuto poco dopo le 21. La vittima si chiamava Stefano Pesce, detto "Nino". Si trovava in bagno al momento dell'esplosione che ha causato anche il crollo di una porzione della villetta in cui viveva insieme con la moglie.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome