Carl Lewis (Depositphotos)

Duro attacco di Carl Lewis a Donald Trump. La leggenda dell’atletica, da Lima dove si trova per i Giochi Panamericani, si scaglia contro il presidente degli Stati Uniti, accusato di essere “razzista e misogino, un uomo pieno di pregiudizi che dà valore soltanto a se stesso”. Lewis ha poi invitato tutti a battersi per i diritti delle persone.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome