Usa, giovane entra armato in un punto vendita Walmart in Missouri: arrestato. Lo ha reso noto la polizia di Springfield. Non ci sono feriti (foto di repertorio).

Momenti di paura negli States. E ancora armi da fuoco protagoniste in negativo. E' successo in un punto vendita Walmart in Missouri. Un giovane armato è stato arrestato con l'accusa di aver causato il "panico" nel locale, come ha reso noto la polizia di Springfield, precisando, però, che nessun colpo è stato esploso e non ci sono feriti.

GIRAVA ARMATO NEL PUNTO VENDITA
Secondo la Cnn, il giovane, un 20enne, ha suscitato sospetti girando armato e riprendendosi con il cellulare all'interno del punto vendita. Altri media riportano che il ragazzo imbracciava un "fucile tattico", indossava un giubbotto antiproiettile e aveva con sé un centinaio di munizioni e un'altra arma. E

BLOCCATO DOPO L'ALLARME
Il giovane è stato bloccato dopo che un dipendente del punto vendita ha fatto scattare l'allarme antincendio. La notizia arriva a pochi giorni dalla sparatoria di El Paso.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome