Anche aspettare l'autobus è importante, ma non dappertutto è possibile farlo in un habitat confortevole e moderno. E non c'è dubbio che quello che succede a Miami Beach non ha eguali in tutto il mondo. Ecco perchè l'autorevole 'Red Dot Design Concept Award 2019' è andato alle pensiline di South Beach.

Il 'Red Dot Design Award' è uno dei maggiori e più significativi premi dedicati al design di tutto il mondo, al fine di mettere in rilievo la qualità eccezionale di progettisti e produttori che, dal 1955, prendono parte a questa competizione che si svolge in Germania. E i giudici che hanno preso i considerazione tutti i progetti pervenuti, non hanno avuto alcun dubbio nell'assegnare il primo posto per il 2019 alle pensiline di Miami Beach che sono state disegnate dal grande designer italiano Pininfarina. Un nome famoso in tutto il mondo, che dopo aver creato automobili uniche, e per decenni, da tempo ha allargato il proprio orizzonte.

A Miami ci sono, by Pininfarina, anche le torri, il 1100 e il Beachwalk, ma questo progetto, per la sua particolarità, può essere definito un autentico gioiello introvabile in nessuna altra parte del globo. Quando la città di Miami Beach ha voluto trovare il modo di migliorare la qualità e l'esperienza di transito arricchendo l'architettura e la funzionalità esistente, ha lanciato un concorso per le pensiline per gli autobus e tra i diversi progetti arrivati, all'unanimità ha vinto quello firmato Pininfarina. E adesso si è aggiunto il prestigioso riconoscimento internazionale.

"Siamo felici di poter ricevere questo premio per Miami Beach - il commento di Paolo Trevisan responsabile del design di Pininfarina America - il nostro sistema di pensiline per autobus è la soluzione alle esigenze di trasporto di Miami Beach e siamo onorati di far parte della evoluzione della identità della città". Il progetto di Pininfarina, già visibile per le strade di SoBe, presenta un innovativo design modulare, una tecnologia ultra contemporanea, che sottolinea l'obiettivo della firma italiana di creare una esperienza moderna per l'utente, ariosa, accessibile e confortevole.

Tecnologia e servizi all'avanguardia sono le caratteristiche delle pensiline by Pininfarina che così rendono migliore l'esperienza dei passeggeri. I punti salienti di questo innovativo progetto sono rappresentati dai pannelli solari, poi gli schermi che mostrano i tempi di arrivo dei mezzi, un sistema di sicurezza e un pannello a vetro temperato per la protezione degli utenti. "Le nostre pensiline - ha aggiunto Dan Gelber, sindaco di Miami Beach - mettono in rilievo la massima qualità e la funzionalità del design e questo premio, molto prestigioso, rappresenta l'ultimo traguardo raggiunto che esalta il marchio Miami Beach in tutto il mondo".

La pensilina Pininfarina è vista anche come una maniera per invogliare la gente a usufruire maggiormente dei mezzi pubblici. "Per avere più passeggeri - ha sottolineato Ricky Arriola vice sindaco di Miami Beach - si deve migliorare ogni aspetto e questa pensilina contribuisce anche alla nostra missione di sostenibilità: prendendo quella che generalmente è una semplice infrastruttura per trasformandola poi in un capolavoro funzionale, ma anche artistico". E in questo modo Miami, tra torri, interni e fermate dell'autobus, si sta affidando sempre più alla esperienza e alla creatività di Pininfarina che qui ha una propria sede dal 2006, creata 76 anni dopo la fondazione della azienda, nata a Torino il 22 maggio 1930 come Società anonima Carrozzeria Pinin Farina, da Battista Farina, detto Pinin, cioè Giuseppino. Una azienda che, da quel momento, è stata protagonista della grande cavalcata della industria automobilistica italiana. E ora è al vertice nel design, di ogni genere.

di ROBERTO ZANNI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome