Nicolas Maduro (foto Youtube).

E' un attacco durissimo quello sferrato da Nicolas Maduro contro l'inquilino della Casa Bianca Donald Trump. Il presidente del Venezuela ha infatti sostenuto che il governo degli Stati Uniti fa al paese latino-americano quello che "Hitler ha fatto al popolo ebraico durante la II Guerra mondiale".

TRUMP COME HITLER
In un discorso pronunciato a Caracas nel quadro dei "Consigli produttivi dei lavoratori" Maduro ha insistito: "Donald Trump sta facendo al Venezuela quello che Hitler ha fatto al popolo ebraico, perseguitarlo, perquisirlo, bloccarlo".

AGGREDITI DALL'IMPERIALISMO
Maduro ha quindi sottolineato che "l'imperialismo ci aggredisce criminalmente e brutalmente tutti i giorni, bracca le nostre esportazioni, le importazioni e i nostri conti bancari". Ma, ha detto, "faccia pure tutto quello che è in suo potere, l'imperialismo non ce la farà con il Venezuela".

UN PIANO PER AFFRONTARE L'EMBARGO
Il leader di Caracas ha poi rilanciato che "abbiamo un piano per affrontare l'embargo, l'aggressione economica imperialista, e questo piano è rivisto tutti i giorni, ad ogni ora, affinché alla gente non manchi nulla".

IL SOCIALISMO CRISTIANO DEL 21ESIMO SECOLO
Maduro ha quindi concluso osservando che in questa crisi "sono di fronte due modelli: quello neoliberale, imperialista e selvaggio, e quello umanista, cristiano del socialismo del 21/o secolo che stiamo cominciando a costruire in Venezuela".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome