(foto depositphotos)

Ancora un'eruzione per lo Stromboli, il vulcano che sovrasta la più settentrionale tra le isole Eolie e che da settimane tiene in apprensione residenti e turisti con la sua spettacolare attività eruttiva.

Secondo quanto riferito proprio da un gruppo di turisti, un'esplosione fortissima ha fatto da preludio alla nuova intensa attività eruttiva, che segue di quasi due mesi l'ultima datata 3 luglio.

Tutta l'isola è stata ricoperta da una patina di cenere, sabbia e piccoli sassi di natura vulcanica, ma nessuna persona è rimasta intossicata o ferita. Nessun danno anche alle cose, se si eccettuano alcuni incendi sul versante di Ginostra. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome