Foto Depositphotos

Hanno evaso oltre 35 milioni di euro, truffando 1329 persone in tutta Italia: arrestate venti persone, ritenute responsabili - da parte della guardia di finanza - di vari reati connessi al commercio online di auto di lusso.

I raggiri, proprio a casa del loro carattere telematico, si sono verificati praticamente in tutto il paese, in ben 97 province. Cinque milioni tra beni mobili e immobili nelle disponibilità dei fermati sono stati sottoposti a sequestro da parte delle fiamme gialle di Pordenone, nell'ambito dell'operazione 'Cars lifting'.

Tra i beni sequestrati, anche una esclusiva cantina di proprietà di uno degli indagati, nella quale erano custodite oltre cinquecento bottiglie di vino e liquore di gran pregio, del valore superiore ai centomila euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome