Il presidente Mattarella Foto Depositphotos

Dopo l’incontro con il premier incaricato Giuseppe Conte, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha salutata i cronisti in sala per ribadire ancora una volta l’importanza della libertà di stampa.

Ecco il suo intervento:

“Vi tratterrò per pochi istanti. Sono qui per rivolgere un saluto a tutti voi, non per fare una dichiarazione – ha detto il Capo dello Stato -. Una volta che, in base alle indicazioni di una maggioranza parlamentare, si è formato un governo, la parola compete al Parlamento e al Governo. Difatti il Governo, nei prossimi giorni, si presenterà davanti alle Camere per chiedere la fiducia e presentare il suo programma.

Sono entrato in questa Sala stampa soltanto per salutarvi e ringraziarvi del vostro lavoro e dell’impegno con cui avete informato i nostri concittadini, sperando che il Quirinale vi abbia messo in condizione di poterlo fare senza troppi disagi.

Vorrei aggiungere che per me è stato di grande interesse leggere ogni mattina, sui giornali stampati oppure on-line, o ascoltare la sera in tv, le cronache e le interpretazioni dei fatti da diversi punti di vista.

Questo confronto tra prospettive differenti, opinioni diverse e diverse valutazioni, è prezioso per me, come per chiunque. E, ancora una volta, sottolinea l’importanza e il valore della libera stampa.

Grazie e buon lavoro”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome