(Foto Depositphotos)

Una da 20mila e lʼaltra da 140mila euro, questi gli importi delle due fatture incassate da Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell'ex premier PD Matteo Renzi, condannati oggi a scontare 1 anno e 9 mesi di reclusione. Le fatture sono considerate false, perché secondo l'accusa non corrisponderebbero a prestazioni realmente effettuate. I due erano imputati insieme all'imprenditore Luigi Dagostino, condannato a due anni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome