Depositphotos
La vittoria in rimonta sul Genoa sembrava aver salvato la panchina invece a Marco Giampaolo, invece la dirigenza del Milan ha deciso di dare il benservito all'ex allenatore di Empoli e Sampdoria.
La sua avventura al timone dei rossoneri è durata appena sette gare, nelle quali ha racimolato nove punti frutto di tre vittorie e quattro sconfitte, tra cui quella nel derby contro l'Inter.
Per la sua sostituzione sembrava fatta con Luciano Spalletti, che però non ha avuto il via libera dall'Inter: avrebbe dovuto dimettersi, rinunciando interamente allo stipendio che ancora percepisce dal club nerazzurro, per accordarsi poi coi cugini rossoneri.
Al timone del Milan va così un altro ex tecnico nerazzurro: Stefano Pioli. Intesa raggiunta sulla base di un biennale da un milione e mezzo a stagione, anche se i tifosi rossoneri non hanno preso di buon occhio il cambio della guardia e sono già sul piede di guerra.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome