Antonio Conte, allenatore dell'Inter (Depositphotos).

Senza sosta, ci si getta subito sulla decima giornata, con l’infrasettimanale che scatta stasera con Parma-Verona (alle 19) e Brescia-Inter (21). Un turno che mette in difficoltà anche i Magic allenatori, visto che il turnover stavolta può riguardare anche le piccole e non soltanto le big impegnate pure nelle Coppe.

PARMA-VERONA stasera, ore 19

Parma Infermeria sempre piena, quindi D’Aversa potrebbe confermare l’undici che ha pareggiato con l’Inter, con Kulusevski alle spalle di Karamoh e Gervinho. Pezzella a sinistra e Dermaku centrale con Iacoponi. Ballottaggio Kucka-Hernani.

Verona In attacco dovrebbe tornare Stepinski. Alle sue spalle Zaccagni e Verre, favoriti rispettivamente su Pessina e Salcedo. In mezzo torna Veloso.

BRESCIA-INTER stasera, ore 21

Brescia Chancellor non recupera, con Cistana ci sarà Gastaldello. Romulo mezzala con Spalek dietro a Donnarumma e Balotelli, favorito su Ayè.

Inter Tornano De Vrij al centro della difesa ed Asamoah a sinistra. In panchina Biraghi e Bastoni. Per il resto Conte ha pochi margini per fare turnover. A meno che in attacco non punti su uno tra Politano ed Esposito.

NAPOLI-ATALANTA domani, ore 19

Napoli Di sicuro tornano Meret, Fabian Ruiz e Callejon. Da valutare soprattutto l’attacco. Per motivi di turnover Milik dovrebbe andare in panchina, ma è il più in forma del reparto: favorito su Llorente. Al suo fianco tocca a Lozano. Difficile il recupero di Manolas. In mezzo Maksimovic, con Luperto a sinistra per l’infortunato Malcuit.

Atalanta Gosens si riprende la fascia sinistra, con Castagne favorito su Hateboer a destra. Torna Freuler, al suo fianco più De Roon di Pasalic. In attacco possibile conferma del tridente anti Udinese, con Malinovskyi pronto a entrare a gara in corso. Confermata la difesa.

CAGLIARI-BOLOGNA domani, ore 21

Cagliari Possibile turnover soprattutto a centrocampo, con Rog che potrebbero giocare. Ceppitelli verso un turno di riposo. Davanti tocca ancora a Joao Pedro e Simeone.

Bologna Ancora out Tomiyasu, Medel, Dijks e Destro, torna Orsolini dal 1’. Santander centravanti, ballottaggi Sansone-Palacio e Poli-Dzemaili.

JUVENTUS-GENOA domani, ore 21

Juventus Ronaldo si riprende le chiavi dell’attacco, al suo fianco Dybala. Bentancur al posto di Pjanic, con Matuidi e Khedira ai suoi fianchi. Chance per Rugani al posto di Bonucci.

Genoa Thiago Motta potrebbe confermare l’undici che ha rimontato il Brescia, con Pandev alle spalle di Kouame e Pinamonti.

LAZIO-TORINO domani, ore 21

Lazio Potrebbero rientrare Luiz Felipe e Marusic per Patric e Lazzari. Correa favorito su Caicedo per affiancare Immobile.

Torino Mazzarri (squalificato) deve decidere se insistere con il 3-4-2-1 o tornare al 3-5-2. La certezza in attacco è Belotti.

SAMPDORIA-LECCE domani, ore 21

Sampdoria Avanti con il 4-4-2, con Jankto e Rigoni esterni. Torna Ekdal in mezzo al posto di Caprari. Più Gabbiadini di Bonazzoli con Quagliarella.

Lecce Rispoli potrebbe rilevare Meccariello a destra. Attacco rivoluzionato, con Falco, Lapadula e La Mantia, favorito su Mancosu. Farias fuori 20 giorni.

SASSUOLO-FIORENTINA domani, ore 21

Sassuolo Caputo dovrebbe tornare al centro dell’attacco. Con il solo Berardi se Traorè sarà trequartista. Altrimenti se la giocano Defrel e Boga. Magnanelli squalificato per bestemmia. Ancora out Ferrari e Chiriches.

Fiorentina Montella - fermato dal giudice sportivo - potrebbe confermare il 3-5-2 con Boateng (favorito su Vlahovic) per lo squalificato Ribery, che si è preso 3 turni di squalifica. Out anche Caceres e Lirola, spazio a Ceccherini e Venuti (in vantaggio su Sottil).

UDINESE-ROMA domani ore 21

Udinese Senza lo squalificato Opoku, tocca a Becao. Possibile conferma delle due punte, con De Paul ancora mezzala. Nestorovski favorito su Lasagna, occasione per Walace al posto di Jajalo.

Roma Fonseca ritrova Kluivert (squalificato contro il Milan) e Under, che ripartirà dalla panchina dopo il lungo stop. Zaniolo e Perotti a completare il trio dietro a Dzeko. Avanti con Mancini centrocampista.

MILAN-SPAL giovedì, ore 21

Milan Pioli potrebbe fare turnover, anche per scuotere il gruppo. Bennacer dovrebbe rilevare Biglia, Calabria per Conti. Piatek possibile titolare per Leao, con Rebic che insidia Suso.

Spal Difficile il recupero di Di Francesco. Semplici potrebbe confermare Paloschi, favorito su Moncini e Floccari. Possibile panchina per Kurtic, al suo posto Murgia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome