Al Teatro Stabile d'Abruzzo la presentazione dello spettacolo "Hermanos" storia di amore ed emigrazione.

Al Teatro Stabile d'Abruzzo la presentazione dello spettacolo "Hermanos" storia di amore ed emigrazione ambientata nell'Uruguay degli anni 50. Due italiani, un abruzzese ed un friulano, s'innamorano della stessa donna ma il finale che li attende non è "lieto", come molti si aspetterebbero, bensì tragico. "E' uno spettacolo - spiega Stefano Angelucci Marino - in cui si racconta un'emigrazione diversa rispetto a quella che normalmente viene raccontata in Italia. Un'emigrazione, difficile, conflittuale. Una storia di amicizia solo apparente".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome