L'Italia sa solo vincere nelle qualificazioni agli Europei del prossimo anno. Termina 3-0 a Zenica, in Bosnia, il penultimo impegno del gruppo J, sfida aperta dalle reti di Acerbi e Insigne nel primo tempo. Dopo l'intervallo va a segno anche Belotti, la Nazionale sarà testa di serie al sorteggio di Euro 2020.

Nove vittorie su nove nelle qualificazioni per l'Italia, decimo successo consecutivo centrato da Mancini che supera il primato di Pozzo. Infortunio muscolare per lo juventino Pjanic. Lunedì l'ultima sfida contro l'Armenia a Palermo.

L'Italia passa in vantaggio al 21': Bernardeschi sfonda sulla sinistra e trova in area Barella, l'interista serve di prima intenzione Acerbi che controlla e lascia partire un destro potente che si insacca alla destra di Sehic.

Il raddoppio arriva al 37' con Insigne: azione caparbia di Belotti che entra in area dalla destra e serve Insigne, girata sul secondo palo del napoletano che batte Sehic e regala il raddoppio agli azzurri.

A siglare il tris, nella ripresa, lo stesso attaccante del Torino: Barella verticalizza per Belotti che scatta in profondità e dal limite dell'area lascia partire una conclusione a mezza altezza che soprende Sehic e vale il tris azzurro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome