Dal 18 al 24 novembre Vancouver sarà protagonista di diversi eventi organizzati per la quarta edizione della “Settimana della cucina italiana nel mondo”, il cui tema quest’anno è: "l'Educazione alimentare: la cultura del gusto". Le iniziative previste celebrano le eccellenze culinarie di diverse regioni come tratto distintivo dell’identità e della cultura italiana, sottolineando l’importanza di temi oggi molto dibattuti quali la qualità, la sostenibilità e la biodiversità del cibo.

Le manifestazioni, oltre a celebrare le tradizioni culinarie italiane, metteranno in risalto anche gli aspetti economici legati a queste ultime, come dimostrano gli incontri B2B che si svolgeranno tra varie aziende enogastronomiche italiane in visita a Vancouver e gli importatori, ristoratori e fornitori del settore agroalimentare locale; come anche il workshop organizzato dall’ENIT per promuovere il turismo e gli itinerari enogastronomici in Toscana, e la conferenza “Trade Talks and Trade Wars” che verterà sulle guerre commerciali e i dazi internazionali, soprattutto quelli legati alle produzioni alimentari.

Appuntamento principale della Settimana, organizzato in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana in Canada Occidentale e il Centro Culturale Italiano di Vancouver, è l’“Italian Top Chef Showcase”, durante il quale tre rinomati chef italiani intratterranno vari operatori del settore enogastronomico locale con un cooking show e una cena gourmet accompagnata da vini italiani importati per l’occasione. Altri due cooking show si svolgeranno a beneficio di importatori e studenti del Dipartimento di arti culinarie del Vancouver Community College.

In chiusura della settimana si terrà un “aperitivo italiano”, promosso dagli studenti dell’ITASA (l’Associazione Studenti Italiani) della Università della British Columbia, con la sponsorizzazione del noto marchio Campari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome