(foto depositphotos)

Ricca di eventi è stata la Settimana della cucina italiana a Oslo, organizzata dall'Ambasciata italiana e dall’Istituto italiano di cultura. Un viaggio virtuale dai vigneti del Piemonte a quelli della Toscana, facendo un salto anche in Sicilia ha permesso nel corso della serata 'il sapore d'Italia' di illustrare al pubblico norvegese la tradizione enogastronomica italiana.

Un sommelier norvegese ha raccontato con immagini, video e parole le regioni vinicole italiane e i vari vini. Un assaggio di vini e la degustazione di altri prodotti ha concluso la serata. Altra iniziativa organizzata per la Settimana delle cucina quella dedicata alla cultura culinaria tradizionale ebraica in Italia. “In Vino VeryTanz” ha celebrato il legame tra il vino e la musica nella tradizione ebraica. Sono stati eseguiti canti in ebraico, ladino, yiddish, aramaico e nei dialetti giudaico italiani, ma anche in inglese e russo, corredati con i ritmi coinvolgenti della tradizione chassidica e sefardita. A seguire assaggi di prodotti e piatti della tradizione culinaria ebraica italiana, a cura dello chef Giovanni Terracina.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome