Pare che la crociata a favore dell’utilizzo delle carte di credito abbia avuto una flessione. Probabilmente la lobby del sistema creditizio ha esaurito i fondi disponibili per ungere politici e mezzi di comunicazione perché ci convincano che quel pezzo di plastica con Microchip incorporato sia utile alla nostra esistenza di consumatori, assicurando ai rigori della legge ogni pericoloso criminale che abbia la sfacciataggine di presentarsi alla cassa del bar con un biglietto da 5 euro in contanti.

Oppure si sono accorti che le Banche ed i circuiti Master Card, Visa etc, sono soggetti economici privati a cui non si può imporre per legge una riduzione delle commissioni, misura che a detta del Governo, avrebbe affiancato l’obbligo più o meno cogente di fare uso dei pagamenti virtuali per poterli tracciare e cosi sradicare la mala pianta dell’evasione fiscale. Facendo finta di non sapere che i grandi evasori utilizzano la legge e non fruscianti banconote per eludere il fisco.

Oppure è probabile che abbiano saputo che in Cina, notoriamente un laboratorio del futuro, le credit card oramai sono uno strumento primitivo, destinato a fare la fine dei compact e dei floppy disc, che giacciono inutili nei cassetti delle nostre scrivanie. Chiunque sia stato in Cina conosce l’ossessione del Celeste Impero per la sicurezza. Approfittando delle tecnologie per il riconoscimento facciale, i mandarini cinesi hanno messo a punto sistemi di pagamento tramite scan facciale. Guardi in camera, premi il tasto verde e parte l’autorizzazione alla transazione finanziaria.

Ti svuotano il portafoglio mentre sorridi. Per favorire il sistema di pagamento, chiunque compri una sim card deve farsi fotografare. La tua effige finisce in un data base consultabile dal Governo, dalla polizia, dalle Banche, dalle Assicurazioni e cosi via. Siccome tutti, ma proprio tutti hanno un cellulare, in questo modo è possibile sapere con certezza assoluta chi si collega ad internet e che pagine consulta oppure avere in tempo reale la fisionomia di quel tale appartenente alla minoranza oppressa degli Uiguri. E cosi via. Una tecnologia del genere poteva non essere sfruttata per favorire e lucrare sulle transazioni finanziarie? E mentre nel "mondo di mezzo" oramai si ragiona in maniera così sofisticata, i governi giallo-rosso-verde-rosa in Italia ancora si baloccano con pezzetti di plastica colorati con un pezzetto di silicio incorporato al suo interno. Roba preistorica.

di ANTONIO BUTTAZZO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome