La mostra I colori del Giappone è un diario di viaggio, scritto con i colori: dal bianco del Monte Fuji, al giallo del foliage di Nikko, fino al blu intenso del lago di Hakone, passando per l’oro del tempio Kinkakuji di Kyoto e l’arancio dei torii dei santuari shintoisti.

Fotografie delle più note mete di viaggio e di mete più insolite, tutte dal forte fascino cromatico. Il carattere distintivo della fotografia di viaggio di Fabio Accorrà è infatti l’attenzione al colore, nei paesaggi come nei soggetti. Dal 9 gennaio al 16 febbraio si potrà visitare al Museo d’Arte Orientale “Edoardo Chiossone” di Genova.

"Sono nato e vivo a Venezia, una città  dove il colore è l'essenza della sua bellezza e armonia, basti pensare anche all'isola di Burano", dichiara Mattia Carlin, advisor della Fondazione Italia Giappone con sede presso la Farnesina. "Sono lieto di apprendere dell'esistenza ed essenza di questa mostra che racconta il Giappone in modo originale attraverso il colore. Sarà mia cura visitarla a breve".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome