Un aereo della Ukraine International Airlines (Depositphotos)

Non è stato un incidente, l'aereo ucraino precipitato nei giorni scorsi nei pressi di Teheran è stato abbattuto. Lo hanno ammesso le autorità dell'Iran, specificando che si è trattato di un errore umano.

Il sistema di difesa antiaerea, in particolare, lo avrebbe scambiato per un apparecchio nemico, per un velivolo statunitense. La promessa arriva da Rohani in persona: "I colpevoli saranno processati".

Nel frattempo dagli Stati Uniti arrivano annunci di nuove sanzioni in vista per Teheran, come conseguenza dell'attacco missilistico alle basi della coalizione internazionale in Iraq avvenuto nei giorni scorsi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome