Facebook (Depositphotos)

Da un'indagine de "Il Messaggero" Luigi di Maio perde tanto terreno in fatto di like e followers sulle sue pagine. Il leader pentastellato infatti, da quando è a capo del governo, ha perso 31.071 followers, in tendenza con tutti i "big" del m5s (gli stessi Grillo e Di Battista, molto attivi sulle piattaforme digitali). Raramente i suoi post superano i 10mila like, mentre aumentano a dismisura i commenti negativi. Sorte simile per il fondatore di Italia Viva, Matteo Renzi (-1.615 followers).

In controtendenza, oltre alla superpotenza Salvini, quasi tutti i maggiori esponenti della poltica italiana: da Zingaretti (+1841) allo stesso premier Conte (+4021), passando per Speranza (+2337) fino alla Meloni (+30.302), che stacca tutti di gran lunga.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome