(foto depositphotos)

Dieci i membri di una setta satanica arrestati a Panama, dopo il ritrovamento in una fossa comune dei cadaveri di una donna incinta e 6 bambini, tutti di età compresa tra 1 e 17 anni. La donna era madre di 5 di loro,mentre uno degli arrestati è risultato essere nonno dei bambini. Per gli investigatori la scena è stata agghiacciante: la setta, "La nuova luce di Dio", aveva adibito a chiesa un ranch abbandonato e regolarmente vi svolgeva riti di "purificazione".

LA SVOLTA Le vittime, affinché si pentissero dei peccati commessi, venivano torturate a morte e poi gettate in una fossa poco distante. Il clan è stato smascherato grazie al coraggioso gesto di 3 persone, che sono riuscite a fuggire dal luogo infernale e a denunciare tutto alle autorità. L'intervento delle forze dell'ordine ha fatto sì che si salvassero altre 2 donne incinte e diversi minori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome