(foto depositphotos)

La tempesta "Ciara" si sta abbattendo sull'Europa del Nord causando gravi danni alla circolazione e alle infrastrutture: disagi e allagamenti in gran parte dei Paesi, con raffiche di vento fino a 160 chilometri orari e alluvioni. L’Italia osserva, non da troppo lontano, l’avvicinarsi della violenta perturbazione. Gli esperti per le prossime ore prevedono forti correnti di Libeccio che porteranno nubi e piogge lungo tutto lo stivale.

NORD EUROPA In Germania 50mila abitazioni senza luce e sospensione delle tratte per i treni ad alta velocità. In Francia sono addirittura 130mila le case senza corrente elettrica, e i venti forti hanno costretto le autorità a chiudere la Torre Eiffel. Belgio e Olanda sono sommerse dalle alluvioni, con vittime a causa dei forti venti.

VOLI RECORD Londra-New York in aereo è stata percorsa in meno di 5 ore (a dispetto delle 6 e 13 standard), a causa delle correnti vigorose dell'Atlantico che fanno battere i record di velocità ai voli transatlantici.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome