Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus (Depositphotos)

Milan e Juventus pareggiano 1-1 nella gara d’andata della semifinale di Coppa Italia a San Siro. I rossoneri vanno vicinissimi al colpaccio, ma devono fare i conti con il solito Cristiano Ronaldo.

Al 61’ Rebic fa esplodere di gioia il pubblico di casa, poi al 72’ la squadra di Pioli resta in dieci per l’espulsione di Theo Hernandez per somma di gialli. All’89’ Cristiano Ronaldo ci prova in rovesciata, Calabria, di spalle, tocca col braccio e Valeri, dopo aver consultato il Var, assegna il calcio di rigore che il portoghese non sbaglia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome