Depositphotos

Le autorità hanno confermato che dei 1700 operatori sanitari contagiati dal coronavirus, 6 hanno perso la vita, alzando il bilancio delle vittime a 1380 solo in Cina. 5mila nuovi casi di contagio si aggiungono alle decine di migliaia registrati fin'ora, raggiungendo quota 63mila.

FUORI DALLA CINA, LA SITUAZIONE GIAPPONESE A Honk Kong si contano 51 nuovi casi, che si sommano ai 218 della nave da crociera ormeggiata in Giappone. Un primo scaglione di 11 passeggeri (tutti molto anziani), risultati negativi ai test per il coronavirus, è sbarcato dall'imbarcazione, messa in quarantena nella baia di Yokohama, per essere trasferito in alloggi dedicati messi a disposizione dal governo. La fine del soggiorno è stabilita per il 19 febbraio, giorno in cui finirà il periodo di quarantena. Dei passeggeri a bordo 8 destano particolare preoccupazione.

FUORI DALLA CINA, L'EUROPA Numeri molto più bassi per l'Europa: la Germania conta 16 casi, la Francia 11 e il Regno Unito 9, mentre casi isolati - oltre a quelli italiani (3) - sono riscontrati in Russia, Spagna e Belgio.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome