Rai (Depositphotos)

Pugno duro della Agcom contro la Rai: maxi-multa per 1,5 milioni di euro per violazioni in materia di pluralismo e mancata trasparenza nella vendita di spazi pubblicitari. Secondo quanto si apprende, le violazioni sarebbero legate al TG2 e a diversi programmi, quali "La Vita in Diretta" e "Unomattina" per carenze nella tutela dei soggetti più deboli. In materia di pubblicità, la rete non avrebbe rispettato i principi di non discriminazione e trasparenza, in relazione al pricing effettivo, dalla società concessionaria, nella vendita degli spazi pubblicitari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome