(foto depositphotos)

Il caso politico-culinario: la proposta (poi ritirata) della consigliera leghista di Rapallo Laura Mastrangelo di introdurre nelle mense scolastiche il cous cous, piatto tipico della tradizione maghrebina, come misura d'integrazione, potrebbe costarle l'espulsione dal partito. "Un modo per far sentire i bimbi tutti uguali, senza differenze", si difende la Mastrangelo, ma la risposta non si è fatta attendere: a colpi di "difendiamo il Made in Italy", i leghisti si oppongono alla proposta, difendendo strenuamente il programma delle mense scolastiche.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome