(foto depositphotos)

L'Italia, che ha una grossa fetta di mercato nell'export di prodotti culinari in tutto il mondo, è scampata alla stangata Usa dei dazi. Salvi quindi su tutti olio d'oliva, pasta, vino e tutto ciò che rappresenta l'italianità gastronomica negli Stati Uniti, e che rischiava - ricordiamo - di essere tassata fino al 100%. "Sono stati colpiti altri produttori, ma non noi" - annuncia entusiasta Di Maio - "grazie alla grande amicizia ed alla diplomazia, abbiamo evitato una pesantissima stangata", conclude.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome