Jeff Bezos ha annunciato la creazione del Bezos Earth Fund che fornirà 10 miliardi per finanziare gli sforzi di scienziati ed attivisti nella lotta contro il cambiamento climatico. "Il cambiamento climatico è la più grande minaccia per il nostro pianeta", ha spiegato su Instagram. "Voglio lavorare insieme con altri sia per intensificare i vecchi modi sia per esplorarne di nuovi nel combattere il devastante impatto del cambiamento climatico su questo pianeta che tutti condividiamo", ha aggiunto.

Il fondatore di Amazon ha precisato che le borse di studio, erogate dalla prossima estate, sono destinate a individui e organizzazioni in tutto il mondo. La decisione arriva 20 giorni dopo la richiesta da parte di 300 dipendenti di Amazon di maggiori sforzi sul clima da parte dell’azienda, criticando la sua politica ambientale. I dipendenti che aderiscono all’Amazon Employees for Climate Justice (Aecj), stanno spingendo il colosso dell’e-commerce a rivedere le proprie politiche ambientali.

Le critiche riguardano il piano ambientale presentato il 19 settembre scorso da Bezos, che ha annunciato il raggiungimento delle emissioni zero di Amazon nel 2040. Secondo l’Aecj, la compagnia dovrebbe anticipare il target al 2030. "Possiamo salvare la Terra", ha scritto su Instagram Bezos postando una foto del pianeta. "Richiede un’azione collettiva, di grandi e piccole aziende, Stati, organizzazioni globali e individui". E conclude: "La Terra è la cosa che tutti noi abbiamo in comune. Proteggiamola insieme".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome