"Come annunciato, sono in arrivo i fondi alle scuole per l’ acquisto dei giornali. Puntiamo così a far crescere la conoscenza e lo spirito critico dei ragazzi. Al contempo combattiamo le fake news, tutelando l’ informazione di qualità e la democrazia". Lo ha scritto su Twitter ieri il sottosegretario alla presidenza del consiglio con delega all’editoria, Andrea Martella.

Dal canto suo, il presidente della Fieg, Andrea Riffeser Monti, in un convegno ha detto che "Il governo si è dato veramente da fare, è stato molto attivo anche perché l’ editoria sta vivendo un periodo molto difficile".

Riffeser ha parlato della lotta alla pirateria, fondamentale anche per i giornali. "Sta cambiando l’ atmosfera, quindi, come editori diamoci da fare e speriamo che il governo acceleri questo processo".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome