(depositphotos)

Il Coronavirus continua a mietere vittime e contagi in Italia. L'ultima vittima, la sesta in Paese, è un uomo di 80 anni di Castiglione d'Adda. La regione Lombardia smentisce il decesso della donna bresciana. Intanto continuano le ricerche del paziente 0, forse individuato in un 60enne residente nel Lodigiano.

CRESCE IL NUMERO DEI CONTAGI Cresce intanto anche il numero complessivo degli infettati, saliti a 229, la maggior parte dei quali concentrata in Lombardia (172). Seguono poi Veneto (33), l'Emilia Romagna (16), il Piemonte (6) e il Lazio (2), con 32 casi sospetti. Tra tutti i casi di contagio segnalati, 25 sono ora ricoverati in terapia intensiva.

LE CITTÀ BLINDATE Varato un decreto di emergenza per impedire l'epidemia. Conte: "Se serve, useremo l'Esercito". Riguarderà l'isolamento delle zone focolaio il primo, mentre il secondo sarà a tutela dell'economia della Penisola. Milano è una città fantasma: treni e metro vuoti, la pulsante metropoli perde la sua verve a causa del virus.

CHIUSE SCUOLE E UNIVERSITA' Precauzionalmente, la Regione Lombardia ha deciso di chiudere scuole, università, cinema, musei e luoghi di aggregazione. Probabile ma non ancora decisa, la chiusura dei negozi. Analoghi provvedimenti sono stati presi in Piemonte e Veneto, in particolare in quest'ultima regione, rischia un clamoroso stop il celebre e gettonatissimo Carnevale di Venezia.

GLI ITALIANI BLOCCATI ALLE FRONTIERE Bloccato a Lione, nel sud della Francia, un bus proveniente dall'Italia settentrionale, mentre sono circa 70 i passeggeri lombardi e veneti sul volo Alitalia bloccati allo sbarco per le Mauritius.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome