Depositphotos

Ennesimo bollettino nero dalla Protezione Civile. Come riferito dal commissario per l'emergenza, Angelo Borrelli, nelle ultime 24 ore si sono registrati altri 2.989 contagi e 345 morti. Il numero dei malati di coronavirus in Italia sale a 26.062 per un totale di 31.506, quello delle vittime a 2.503. I ricoverati in terapia intensiva sono 2.060 (+209), di cui 879 in Lombardia.

Bergamo è letteralmente in ginocchio. Nell’ospedale Papa Giovanni XXII sono occupati tutti gli 80 letti di terapia intensiva. Inoltre è morto il primo medico di famiglia contagiato: si tratta del 65enne Mario Giovita. Hanno perso la vita anche due dipendente delle Poste Italia. E la Cgil chiede la chiusura immediata di tutti gli uffici.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome