(foto depositphotos)

Due forti scosse di terremoto sono state registrate in Croazia, una di magnitudo 5.3 e l'altra di 4.6, entrambe con epicentro a Kasina. La prima è stata udita anche a Pesaro. A Zagabria si registrano ingenti danni agli edifici, i cui calcinacci si sono staccati finendo sulle auto e per stradaQuattro persone sono rimaste ferite nel crollo di un palazzo, di cui un 15enne gravemente. Il quotidiano Vecernji parla anche di danni al vicino ospedale di Rebro. C'è paura anche per la centrale nucleare di Krsko (a 60km da Zagabria) che, però - rassicurano - "continua a lavorare in modo sicuro".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome