Pepe Reina in un'immagine tratta dal suo profilo Instagram

Pepe Reina confessa ai microfoni di Cadena Cope, celebre emittente radiofonica iberica, di aver contratto il coronavirus: "La scorsa settimana ho avuto tutti i sintomi, ho preso ogni tipo di precauzione per non contagiare chi vive con me", ammette l'ex portiere di Napoli e Milan, ora in Inghilterra all'Aston Villa.

"Qui non si fanno i test ed è un problema. Ora però sto bene. È stata dura, come se mi fosse passato un camion addosso", la drammatica testimonianza comune peraltro a quella di numerosi altri contagiati dal Covid-19. 

"Seguo quello che sta accadendo in Spagna e in Italia, sono momenti difficili e siamo tutti preoccupati. La cosa che mi tocca di più è vedere persone che se ne vanno senza la possibilità di essere salutate per l'ultima volta dai propri cari. Come ne usciremo? Rispettando tutte le norme di sicurezza. In questo momento il calcio è secondario, conta solo la salute".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome