Napoli (Depositphotos)

Si immergono nei vicoli angusti del Centro Storico di Napoli, prima del virus straripanti di vita, con i loro scooter: solo mascherine, guanti, casco e tanto altruismo per i napoletani della 'Tabita onlus' di Sant'Anna di Palazzo, ai Quartieri Spagnoli. Le buste della spesa azzurre con la spesa viaggiano nel dedalo cittadino e arrivano ai più poveri, ai bisognosi che - in questo momento - sono le classi che più sentono sulle spalle il peso del blocco totale per coronavirus. Un gesto di amore e solidarietà, segno di una città che ora come non mai è unita, sotto il segno della responsabilità e del senso civico, contro il virus.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome