Lukaku (Depositphotos)

E’ una rivelazione shock, quella di Romelu Lukaku alla connazionale e moglie di Dries Mertens, Katrin Kerkhofs. In una videochiamata su Instagram, sempre più in voga ai tempi del coronavirus, l’attaccante belga dell’Inter ha raccontato: “A dicembre abbiamo avuto una settimana libera per Natale. Quando siamo rientrati, giuro che 23 calciatori su 25 erano malati. Non sto scherzano: durante la partita in casa col Cagliari, dopo 25 minuti Skriniar ha dovuto abbandonare il campo ed è quasi svenuto. Tutti tossivano e avevano la febbre – continua Lukaku -. Anche durante il riscaldamento, ho avvertito delle strane vampate di calore: non avevo la febbre da anni”.

L’ex United continua: “La sera del match avevamo una cena in programma, ma sono andato subito a letto. Non abbiamo mai fatto test per il coronavirus in quei giorni, così non sapremo mai se eravamo positivi”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome