(Depositphotos)

Da lunedì 4 fino a lunedì 11 maggio i pizzaioli napoletani aderenti alle associazioni "La Piccola Napoli" e "Pizzaioli in giro per il Mondo" destineranno un euro per ogni pizza venduta alla vedova di Pasquale Apicella, l'agente scelto della polizia morto tragicamente lunedì scorso.

L'iniziativa porta la firma di Luciano Sorbillo ed è tanto più apprezzabile perché coincide con un momento drammatico per l'intera categoria, nonostante la ripresa della vendita di prodotti da asporto concessa dal governatore De Luca a partire dallo scorso 27 aprile.

"Questo è quello che in silenzio fanno alcune categorie non garantite dallo Stato", ha dichiarato Sorbillo. "Le donazioni saranno versate su un conto corrente intestato alla vedova di Apicella".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome