(foto depositphotos)
Creare un ponte tra pre e post pandemia e mantenere aperto il canale di dialogo con il pubblico britannico. Nasce così #ItalyRest-Art, il programma di divulgazione e promozione culturale e scientifica dell’Ambasciata d’Italia a Londra, realizzato interamente on-line in collaborazione con gli Istituti di Cultura di Londra e Edimburgo.
Dall'8 maggio al 17 giugno le più importanti istituzioni culturali, artistiche e accademiche britanniche e italiane interverranno con i loro esperti in diretta streaming offrendo l'opportunità al pubblico di seguire conversazioni, seminari e incontri su un ampio spettro di argomenti: si va da riflessioni sulla fruizione dei musei in tempi di isolamento a casa a interventi sulla pandemia, da presentazioni letterarie a uno sguardo sulla produzione cinematografica italiana.
Una modalità online, dunque, di proposta di eventi culturali, commerciali e artistici che rappresentano il fulcro della proiezione esterna dell’Ambasciata e che, proprio perché accessibili da remoto, potranno raggiungere una platea molto più vasta, puntando anche sull’effetto moltiplicatore dei canali social di tutte le istituzioni coinvolte.
“Il Regno Unito tornerà presto ad essere centro propulsore e snodo mondiale di tendenze culturali e artistiche" ha sottolineato Ambasciatore d'Italia a Londra, Raffaele Trombetta, "con #ItalyRest-Art ci facciamo trovare pronti, ripartendo dalle colonne portanti della presenza italiana nel mondo: arte, letteratura, cinema, Made in Italy, eccellenza nella ricerca scientifica. In collaborazione con le principali istituzioni artistiche e culturali britanniche abbracciamo le nuove tecnologie per continuare a fare promozione integrata dell’Italia”.
Per iscriversi agli appuntamenti del programma, che si svolgeranno nella modalità della diretta webinar, consultare i siti web e i social media dell’Ambasciata d’Italia a Londra e degli Istituti Italiani di Cultura di Londra e di Edimburgo:
Calendario attività 
18 maggio (Ambasciata)
Art and Museums in times of crisis. Fruition and public access.
Intervengono i direttori di: National Gallery, Wallace Collection, Estorick Collection, Scuderie del Quirinale (da conf.). Partecipa la direttrice dell’IIC di Londra Katia Pizzi.
19 Maggio (Ambasciata)
Science for Society
Le strategie per la mitigazione della pandemia Covid-19: la parola agli esperti.
21 maggio (Istituto di Cultura Londra)
Presentazione del romanzo “Le condizioni Atmosferiche” di Enrico Palandri 
In collaborazione con Bompiani.
28 maggio (Ambasciata)
Adapting to a new world. Art galleries at the time of pandemic
Intervengono Mazzoleni, Tornabuoni, Robilant+Voena, Opera Gallery.
4 giugno  (Ambasciata) 
The contemporary Italian movie industry. A perspective from across the channel.
Con Film London e Istituto Luce Cinecittà.
9 Giugno (Ambasciata)
Science for Society
Un vaccino contro Covid-19: a che punto siamo
17 giugno (Istituto Italiano di Cultura Londra)
Raphael then and now: Launch of Claudia La Malfa’s Raphael and Antiquity (Reaktion 2020)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome