La Farnesina (foto da Facebook)

È partito oggi da Ciampino il volo dell'Aeronautica militare concesso dalla Presidenza del Consiglio che riporterà in Italia nei prossimi giorni il connazionale Marco Raffaeli, 31enne di Marzocca (Senigallia) investito da un camion a Bali lo scorso 20 aprile e ancora in coma farmacologico.

L'operazione umanitaria è stata resa possibile grazie all'incessante lavoro dell'Ambasciata d'Italia a Jakarta, che, in stretto raccordo con la Farnesina, ha seguito la vicenda del connazionale fin dal principio, fornendo la necessaria assistenza ai familiari, in costante contatto con le Autorità locali e con le strutture ospedaliere presso cui era in cura Raffaeli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome