(foto depositphotos)

Il calcio oggi piange per la morte di Gigi Simoni: l'ex allenatore di Inter, Napoli e Lazio - 81 anni all'anagrafe - non stava bene da tempo e nel giugno dello scorso anno era stato colpito da un malore, dopo di che le sue condizioni si sono aggravate. Un galantuomo, umile, integerrimo ed esempio di sport sano e di fair-play. Durante la sua lunga carriera ha conquistato la Coppa Uefa nel 1997/98 con l'Inter, ma guadagnò anche tre promozioni in Serie A, una Coppa Anglo-italiana con la Cremonese e la vittoria della Panchina d'Oro nello stesso anno della Coppa Uefa.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome