Cari connazionali, oggi nel 2020 l'Italia e l'Uruguay attraversano un momento di pandemia. Non possiamo riunirci in Casa degli Italiani ed in Ambasciata per celebrare il 2 giugno Festa della Repubblica. Attraversiamo a livello globale una situazione di emergenza sanitaria e l'Italia é stata particolarmente colpita per il Covid 19, perdendo la vita migliaia di connazionali.

La festa del 2 giugno é il giorno della inclusione di ogni cittadino ad avere ed esercitare il diritto a fare parte alla societá a pari condizioni. Pertanto é anche il giorno dove tutti noi italiani esprimiamo il sentimento di orgoglio di appartenere alla nostra storia e a tutto ció che abbiamo conquistato e costruito come popolo repubblicano e democratico. É pertanto doveroso essere coscienti della situazione di crisi economica e sociale che abbiamo e che solamente uniti in Patria e come italiani all'estero potremo rilanciarci.

Uniti per lavorare e rafforzare le istituzioni italiane all'estero (COMITES, CGIE, Enti di Assistenza, Associazioni ecc.) per poter andare incontro ai connazionali bisognosi che soffrono le consegueneze di questo momento storico che ci tocca vivere, ma anche per mantenere e svillupare l'italianitá nelle nostre comunitá. Solo cosí faremo onore alla nostra storia e a chi anche con la propria vita diede tutto prima per la liberazione, e poi per la fondazione della Repubblica. Evviva la Festa della Repubblica!! Evviva l'Italia!!

Alessandro Maggi

Presidente COMITES

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome