Ibrahimovic (Depositphotos)

Una Lazio spuntata, con Immobile e Caicedo squalificati, s'arrende all'Olimpico al Milan sprofondando a -7 dalla Juventus in classifica. Finisce 3-0 per i rossoneri, che invece trovano tre punti importantissimi nella corsa a un piazzamento europeo.

Il gol del vantaggio al 23': destro dal limite di Calhanoglu, una leggera deviazione inganna Strakosha che non può nulla. Una decina di minuti dopo, il raddoppio: fallo di mano di Radu in area e Ibrahimovic, dal dischetto, batte ancora il portiere. Nella ripresa arriva anche la terza rete, autore Rebic, che chiude tutti i giochi.

Sei reti, invece, nel match del Mapei Stadium tra Sassuolo e Lecce. Vincono i neroverdi (4-2) e la corsa salvezza dei salentini si complica ulteriormente. Caputo al 5' porta in vantaggio i suoi con uno splendido pallonetto, ma Lucioni al 27' pareggia su calcio d'angolo. Nella ripresa Berardi dal dischetto segna il momentaneo 2-1, a cui replica Mancosu sempre dagli undici metri. Nel finale Boga e poi Muldur regalano i tre punti a De Zerbi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome