Il logo del massimo campionato di calcio di serie A.

Giusto il tempo di digerire la trentesima giornata e stasera scatta la successiva. Dopo l'antipasto Lecce-Lazio delle 19.30, sarà subito big match Milan-Juve (ore 21.45), mentre giovedì chiude l'altra milanese, con l'Inter impegnata a Verona.

LECCE-LAZIO stasera, ore 19.30

Lecce Liverani ha sempre gli uomini contati. Aspettando il recupero di Lapadula, davanti c'è ancora Babacar.

Lazio Inzaghi ritrova Caicedo e Immobile, squalificati contro il Milan, ma perde per infortunio Correa.

MILAN-JUVENTUS stasera, ore 21.45

Milan Pioli spera di recuperare Calhanoglu, altrimenti toccherà a Paqueta, subentrato al turco contro la Lazio. Sempre out Castillejo, Rebic parte dalla panchina, con Ibra dal 1'.

Juventus Dybala è squalificato, quindi Higuain dovrebbe tornare titolare daopo lungo tempo. Fermato dal Giudice sportivo anche De Ligt, con Bonucci ci sarà Rugani.

FIORENTINA-CAGLIARI domani, ore 19.30

Fiorentina Torna dalla squalifica Vlahovic, ma Iachini oltre a Benassi (stagione a rischio) potrebbe dover fare a meno anche di Ribery (botta alla caviglia). Squalificato Pezzella, si scalda Ceccherini.

Cagliari Torna Pellegrini dalla squalifica, ma è out per infortunio. Zenga dovrebbe puntare sul 3-5-2 con i confermatissimi Joao Pedro e Simeone.

GENOA-NAPOLI domani, ore 19.30

Genoa Pandev chiede spazio dopo il gol pesante di Udine, ma potrebbe toccare a Sanabria (in vantaggio su Iago Falque) e Pinamonti. Torna Schone dopo la squalifica.

Napoli Gattuso perde gli squalificati Koulibaly e Demme, al loro posto Manolas e Lobotka. Hysaj favorito su Di Lorenzo a destra. Nel gioco delle alternanze in attacco, potrebbe toccare a Mertens, Politano e Lozano.

ATALANTA-SAMPDORIA domani, ore 21.45

Atalanta Senza lo squalificato Palomino, Gasperini rispolvera Djimsiti. In attacco dovrebbero tornare dal 1' Gomez e Zapata.

Sampdoria Il dubbio è legato a Quagliarella, tornato in panchina contro la Spal ma non utilizzato. Ranieri potrebbe fare turnover in attacco, con il tandem La Gumina e Bonazzoli in campo e Ramirez e Gabbiadini in panchina. Possibile conferma di Bertolacci, favorito su Ekdal.

BOLOGNA-SASSUOLO domani, ore 21.45

Bologna Bani dovrebbe tornare dal 1' al fianco di Danilo. Mihajlovic potrebbe puntare su Palacio in attacco. Scalpita Juwara dopo i numeri contro l'Inter.

Sassuolo De Zerbi si sta affidando molto al turnover. Djuricic squalificato, possibili sorprese soprattutto in attacco.

ROMA-PARMA domani ore 21.45

Roma Difficile il recupero di Smalling. Ibanez insidia la coppia Fazio-Mancini. Perez potrebbe tornare titolare dopo il riposo di Napoli, così come Kolarov. Parma Cornelius dovrebbe tornare dal 1', con Karamoh di nuovo in panchina. Hernani ha scontato la squalifica.

TORINO-BRESCIA domani, ore 21.45

Torino Verdi, migliore dei suoi nel derby, confermato al fianco di Belotti.

Brescia Balotelli è tornato in gruppo, ma difficilmente verrà convocato per Torino. Confermati davanti Donnarumma e Torregrossa.

SPAL-UDINESE giovedì, ore 19.30

Spal Di Biagio perde Cionek per squalifica. Al suo posto c'è Salamon, favorito su Felipe. Petagna torna titolare in un 4-4-2 con D'Alessandro a destra.

Udinese Gotti senza Sema, si scalda Zeegelaar. Impossibile tenere fuori Lasagna di questi tempi.

VERONA-INTER giovedì, ore 21.45

Verona Borini infortunato, c'è Verre con Zaccagni alle spalle di Di Carmine.

Inter Conte perde Barella per infortunio (salterà 3 partite) e i difensori Bastoni e D'Ambrosio per squalifica. Torna però Skriniar, che potrebbe spostarsi a sinistra, con Godin a destra. Sanchez insidia Lautaro in attacco.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome