Terrore in Libano: due esplosioni nel porto di Beirut. Numerosi i morti e i feriti (depositphotos).

Continua a crescere il bilancio delle vittime provocate dalle due esplosioni che ieri pomeriggio hanno scosso la capitale del Libano Beirut. Secondo quanto annunciato dal ministero della Sanità libanese, i morti accertati sono almeno 135, mentre i feriti sono circa 5.000. Ma diverse decine di persone risultano ancora disperse. Tra i feriti ci sono anche 21 cittadini francesi. Lo ha reso noto l'ufficio del procuratore di Parigi.

AIUTI DALL'ITALIA
In seguito alle esplosioni ed alla conseguente mobilitazione della comunità internazionale, il ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha immediatamente messo a disposizione della Protezione civile, per il tramite del Comando operativo di vertice interforze dello Stato maggiore della Difesa, due velivoli C-130J dell'Aeronautica militare per il trasporto di specialisti e aiuti umanitari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome