A distanza di 75 anni dal bombardamento atomico di Hiroshima - e malgrado l'emergenza sanitaria del coronavirus - il Giappone commemora l'anniversario all'interno del Parco del Memoriale della Pace, al centro della città, sebbene in una forma più ridotta. Il numero dei partecipanti è stato ridotto di circa un decimo, con rappresentanti di 80 nazioni che hanno accompagnato il premier nipponico Shinzo Abe. Una lista con i nomi di 324.129 vittime, che include 4.943 sopravvissuti che sono morti quest'anno, è stata esposta nel cenotafio. -

"L'Ambasciatore Umberto Vattani Presidente della Fondazione Italia Giappone con sede alla Farnesina assieme all'advisor Mattia Carlin esprimono sentimenti di vicinanza al popolo giapponese in questa particolare giornata, che deve far riflettete sul valore della vita e dell'amicizia tra i popoli".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome