Cooperante italiano morto a Capo Verde, la viceministra egli Esteri Emanuela Del Re "E' un dovere morale giungere alla verità" (foto: depositphotos).

Morte cooperante italiano: la vice ministra degli Esteri Emanuela Del Re ha avuto un colloquio con il ministro degli Esteri di Capo Verde, Luis Filipe Tavares. Oltre alle relazioni bilaterali ed alla cooperazione tra i due Paesi, i due hanno anche affrontato il caso relativo al decesso di David Solazzo, il cooperante italiano rinvenuto senza vita lo scorso anno a Capo Verde.

DOVERE MORALE GIUNGERE ALLA VERITA'
"Riteniamo sia nostro dovere morale giungere alla verità su quanto accaduto a David quanto più rapidamente possibile. Per l'Italia, fare luce sulle cause della sua scomparsa è una priorità. In tal senso, la cooperazione tra le Autorità giudiziarie di Roma e Praia è fondamentale, ed è necessario che le interlocuzioni avvengano prontamente e senza ritardi" ha detto Del Re.

L'IMPEGNO DEL GOVERNO DI CAPO VERDE
Il ministro Tavares ha dichiarato di essere a conoscenza della questione ed ha assicurato alla vice ministra il suo personale impegno sul caso del giovane cooperante italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome