Trump (Depositphotos)

E' Donald Trump che annuncia su Twitter una "enorme svolta" nella politica del Medio Oriente. E' di poche ore fa, infatti, la dichiarazione di uno Storico accordo di pace tra - come li definisce il tycoon - "due nostri grandi amici, Israele ed Emirati Arabi", scrive il presidente degli Stati Uniti. "Giornata storica", ha commentato il premier israeliano Benyamin Netanyahu, ma un ottimo momento anche per Trump - che, per i media a stelle e strisce, potrebbe guadagnare consensi in ottica elettorale.

IL DOCUMENTO "Su richiesta del presidente Donald Trump, col sostegno degli Emirati Arabi, Israele sospenderà la dichiarazione di sovranità sulle aree indicate nel piano di pace Usa e concentrerà i suoi sforzi sull'espansione dei suoi legami con altri Paesi nel mondo arabo e musulmano". Questo è quanto si legge nello storico documento pubblicato da Trump in cui si aggiunge che i tre Paesi "confidano che siano possibili ulteriori svolte diplomatiche con altre nazioni".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome