Mertens (Depositphotos)

Ci vuole Osimhen per spingere alla vittoria il Napoli sul campo del Parma. Al Tardini, davanti a mille tifosi, l'acquisto più costoso della storia azzurra fa il suo ingresso nella ripresa e risveglia i compagni, guidandoli al successo (0-2) che apre il campionato.

Primo tempo soporifero, senza acuti da entrambe le parti. Il Napoli senza un centravanti non punge e non riesce neppure a tirare in porta. Funziona, in compenso, la linea difensiva imperniata su Koulibaly e Manolas. 

Nella ripresa entra Osimhen e i risultati si vedono subito. Al 18', infatti, il Napoli passa: Iacoponi anticipa il nigeriano ma offre palla a Mertens, che insacca di giustezza. La squadra di Gattuso ha spazi e sfiora più volte il raddoppio, che arriva al 31' quando Insigne corregge in rete una corta respinta di Sepe su destro di Lozano, chiudendo i conti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome